Facebook

Arte e Cucina... la Pasta Madre

Cerca nel blog

mercoledì 23 dicembre 2015

Frittelle della Vigilia

Questa ricetta si tramanda nella nostra famiglia da generazioni!...

INGREDIENTI:(PER L'IMPASTO)

  • 200gr Sen.Cappelli Macinata a Pietra
  • 700gr Farina Tipo 0 W330
  • 100gr Farina Tipo 0 W400
  • 300gr Lievito Madre
  • 7 gr Malto d'orzo
  • 1 patata grande lessa
  • 20 gr  di sale fino
  • 550/600 gr acqua
PER LA FRITTURA
  • 1 litro d'olio extravergine d'oliva(in alternativa potete usare quello di arachidi)
INGREDIENTI:(PER IL RIPIENO)
  • 800gr di baccalà(ammollato in acqua fredda per circa 2 giorni)
  • 200gr di latte
  • acqua fredda q.b.
  • 1 scatoletta di tonno sott'olio da 160gr
  • 10 olive nere
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di doppio concentrato di pomodoro

PROCEDIMENTO:
  1. Lessate la patata con la buccia e un pizzico di sale grosso, sbucciatela e ancora tiepida passatela allo schiacciapatate
  2. Nella planetaria inserite le farine, la pasta madre spezzettata, 200gr di acqua, il malto d'orzo e cominciate ad impastare a velocità minima
  3. Appena si comincia a formare l'impasto aggiungete la patata schiacciata e aumentate a velocità uno la planetaria.
  4. Lasciate incordare, ci vorranno circa una decina di minuti
  5. Togliete l'impasto dalla macchina, pirlate e mettetelo a lievitare in un canovaccio pulito cosparso di farina, in un luogo tiepido con temperatura fra i 22° e 24° per circa 8 ore fin quando avrà duplicato il volume.
  6. Preparate il ripieno tagliando a pezzi il baccalà e mettendolo a bollire in una ciotola capiente con acqua fredda e il latte.
  7. Cuocete il pesce per 20 minuti schiumandolo di tanto in tanto
  8. Scolatelo, privatelo della pelle e delle lische e riducetelo a pezzettini
  9. Aggiungete al baccalà a pezzi il tonno sbriciolato, le olive e i capperi, il concentrato di pomodoro e aggiustate di sale.
  10. Riprendete l'impasto, tagliate delle strisce di pasta senza lavorarla. 
  11. Tagliatene dei pezzi e allargateli con le mani.
  12. Ponete al centro di ogni pezzo il ripieno e chiudetele a metà facendo attenzione che siano ben sigillate
  13. Mettete a riscaldare una padella con l'olio d'oliva e tuffateci le frittelle.
  14. Fatele cuocere da entrambi i lati per qualche minuto e scolatele su dei fogli di carta paglia.










Pubblicato da: Marisa Ruffo

Nessun commento:

Posta un commento